f

martedì 10 febbraio 2015

Recensione in anteprima: "Voglio tutto di te" di Yates, Crews e Hewitt

Buongiorno lettori!

Vi avevo anticipato le intriganti uscite di Harlequin Mondadori per il mese di febbraio e Voglio tutto di te era sicuramente il romanzo che mi intrigava di più! La casa editrice mi ha gentilmente inviato una copia in anteprima e quindi oggi, il giorno dell'uscita, posso dirvi la mia opinione a riguardo ;)

Ringrazio davvero Harlequin Mondadori per il libro e spero che anche voi lo possiate leggere presto :) E adesso la scheda del libro e la mia recensione!




Titolo: Voglio tutto di te (Vendicami, Scandalizzami, Spogliami)
Serie: Fifth Avenue #1,2,3
Autore: Maisey Yates, Caitlin Crews, Kate Hewitt
Casa editrice: Harlequin Mondadori
Data di uscita: 10 febbraio 2015
Pagine: 571
Prezzo: 14,90 (Cartaceo)
Potete acquistarlo qui

Trama: Tradimenti, scandali, bollente sensualità. Signore e signori, ecco il romanzo perfetto.
Non voglio farti del male, ma quando saremo in quella stanza, avrò quello che voglio.
Sesso, denaro, potere, un cocktail che tutti vorrebbero assaporare.
Austin, Hunter e Alex, affascinanti e pericolosi, sanno esattamente ciò che vogliono e come ottenerlo.
Rampolli della New York che conta, in cui il lusso e i privilegi, così come il sesso senza tabù sono all'ordine del giorno, per anni ne hanno gustato il sensuale e inebriante aroma, sino a quando qualcosa di imprevisto e sconvolgente non ha stravolto le loro vite e le loro certezze.
Il passato non si può più cambiare ma il futuro sì.
E se questo significa continuare a bere quel cocktail di sesso e potere, loro sono pronti a farlo.
Chi sono le donne che li accompagneranno in questa discesa agli inferi, dove la passione erotica si spinge oltre ogni limite? Katy, Zoe e Chelsea sono le prescelte, ma saranno disposte a soddisfare la bollente sete che divora i tre uomini? Se sì, niente sarà più come prima.


VENDICAMI di Maisey Yates

SCANDALIZZAMI di Caitlin Crews

SPOGLIAMI di Kate Hewitt

Opinione: Il passato non si può dimenticare e i tre protagonisti di Voglio tutto di te lo sanno bene. Dieci anni prima un fatto, il suicidio di una loro cara amica, una morte che poteva essere evitata, li ha scossi nel profondo e ancora oggi ad anni di distanza non possono fare a meno di pensarci a cosa ha portato Sarah a compiere questo gesto estremo. Una lettera misteriosa fa capire ad tutti e tre che è tempo di agire: Sarah ha subito degli abusi che l'hanno portata a togliersi la vita e questi abusi le sono stati inflitti da Jason Treffen, il padre di Austin, uno dei protagonisti della storia. Insieme a Hunter, l'ex fidanzato di Sarah, e ad Alex, un altro amico della ragazza, Austin dovrà trovare prove a sufficienza per incastrare e rovinare suo padre e così facendo vendicare la morte di Sarah.

Questa è la trama generale di Voglio tutto di te, il libro che raccoglie tre titoli, Vendicami, Scandalizzami e Spogliami, scritti ognuno da un'autrice diversa e che hanno per protagonisti tre personaggi maschili: Austin, Hunter e Alex. Non sono in ordine cronologico e in certi punti i fatti che ogni storia narra si sovrappongono ad altri e questo in certi punti mi ha un pochino confuso; però trovo molto bella l'idea di raccogliere insieme i tre volumi e non di pubblicarli separati perché alla fine è come se fossero un unico romanzo diviso in tre parti. Il primo libro, Vendicami, visto che deve introdurre tutta la vicenda rimane un po' a parte, mentre gli altri due libri sono molto più legati e alcune scene avvengono quasi in contemporanea.

Parlerò dei tre racconti singolarmente ma alla fine la mia sarà una valutazione generale dell'intero volume perché, appunto, le tre storie sono legate e hanno una story line di base uguale, e perché naturalmente sono pubblicate insieme e quindi compongono un libro vero e proprio.

"Ti ho vista per la prima volta due ore fa, ma ho l'impressione di averti aspettato per molto tempo"
"Forse da sempre" mormorò lei respirando a fatica.



Iniziamo da Vendicami: Austin ha sempre sospettato di suo padre, ma adesso ha la conferma che lui ha abusato di Sarah e di altre ragazze che lavorano nel suo studio legale. Jason Treffen però è un avvocato di successo che si occupa dei diritti delle donne, amato e rispettato in tutta la città di New York: Austin deve trovare delle prove concrete per incastrarlo e vuole che la sua carriera e la sua reputazione vengano rovinate in modo da poter vendicare la morte di Sarah. Austin incontra Katy, la sorella minore di Sarah, anche lei in cerca di prove per vendicarsi di Jason perché ha capito che Sarah si è suicidata per colpa sua e delle cose orribile che ha costretto la ragazza a fare.

Austin e Katy si trovano uniti in questa ricerca della vendetta, ma provano anche una forte attrazione sessuale l'uno per l'altra che però cercano di nascondere e di controllare perché temono che possa complicare le cose e che le loro strade si divideranno non appena la loro vendetta si sarà compiuta.



Però è difficile resistere alla passione e Katy si rende conto che si è innamorata di Austin, che vorrebbe avere un futuro con lui, ma l'uomo è troppo attaccato al passato, ai sensi di colpa per non aver ascoltato Sarah e non averla aiutata anni fa e non averla salvata da suo padre in tempo. Katy vuole aiutarlo a superare questo il dolore e la colpa che lo tormentano e solo se lui ci riuscirà allora i due potranno sperare di avere un futuro insieme.
È l'uomo che meriti dopo aver aspettato tanto a lungo, dopo esserti sempre dedicata agli altri. È tanto che non senti niente. Lui ti farà sentire tutto.
Il personaggio di Austin è molto bello e complicato: è un dominatore, abituato ad avere tutto sotto controllo e trova in Katy la sottomessa perfetta, colei che soddisfa tutti i suoi bisogni. Allo stesso tempo però si sente un mostro, perché si paragona a sua padre, che sottomette giovani studentesse per soldi, e perché vede in Katy la stessa Sarah, e vuole proteggerla e salvarla da suo padre e da se stesso.

Katy è un personaggio inizialmente timido ma che pian piano acquista forza, diventa più sicuro di se e di quello che vuole. Si rende conto che con Austin sta bene, che lui le ha aperto gli occhi su quello che vuole, che dopo essersi tanto preoccupata di Sarah e della sua famiglia adesso lei deve dedicarsi un po' a se stessa e seguire il suo cuore. E il suo cuore le dice che Austin è l'uomo con cui vuole passare il resto della sua vita.
La fece sentire più che viva, splendere e radiosa. Con le mani, con la bocca, con il corpo le dimostrò che lei non era affatto rovinata, che non avrebbe mai potuto esserlo. L'amò con passione e con dolcezza finché entrambi caddero l'uno nelle braccia dell'altra, appagati ed esausti. (...) "I demoni sono stati esorcizzati" sussurrò.
Il secondo racconto ha per protagonista Hunter, l'ex fidanzato di Sarah, ex giocatore di Football che a cassa del suo carattere irrequieto è stato cacciato dalla sua squadra e ha perso tutto: amici, famiglia, reputazione. Sul suo cammino incontra Zoe Brooks, famosissima PR che vuole rinnovare la sua immagine e aiutarlo a diventare di nuovo una persona amata dal pubblico. Zoe in realtà vuole usare Hunter per vendicarsi di Jason Treffen, l'uomo che l'ha costretta a prostituirsi anni prima. Lei da allora si è ripresa, ha intrapreso una nuova e brillante carriera, ma vuole comunque rovinare quell'uomo che l'ha violata e vuole farlo sfruttando Hunter, ed è disposta a fare tutto per ottenere l'appoggio dell'uomo. Anche ad andare a letto con lui.

Hunter è molto restio a seguire i consigli di Zoe per cambiare la sua immagine e si chiede perché conosce Sarah. Zoe è una donna attraente e bella, alla quale è difficile resistere; Hunter però capisce che lei ha molto sofferto e vuole aiutarla a superare il dolore che ha provato. Grazie a lei si rende conto che poi lui ha davvero lasciato andare la sua vita, da quando Sarah è morta, ma adesso deve andare avanti, deve riscattare Sarah e se stesso. Zoe ha fatto si che lui capisse ciò e lui vuole ricambiare l'aiuto della donna aiutandola a sua volta, aiutandola a vendicarsi di Treffen e a scacciare i demoni del suo passato e con lei avere un nuovo futuro. Hunter si rende conto di amarla e vuole che lei capisca che i suoi sentimenti sono veri e che per lei farebbe qualsiasi cosa, anche lasciarla andare.
"Sii pari a me. Sii la donna che sa che è stata danneggiata (...) Io voglio te, non quello che nascondi dentro di te, che ti devasta, mentre per me non ha alcun valore. Tu non sei una martire e io non sono un eroe. Lascia che siamo quelli che siamo."
Questo secondo racconto mi è piaciuto molto più di Vendicami: il personaggio di Hunter (il mio preferito dei tre uomini <3) è molto bello e caratterizzato, è il classico cattivo ragazzo che deve riscattarsi e Zoe è l'unica che lo vuole aiutare e crede in lui in un certo senso, anche se lo fa per i suoi propri interessi... Hunter all'inizio è riluttante a seguire le istruzioni di Zoe, ma poi capisce i suoi errori e vuole rimediare a ciò, vuole davvero diventare un uomo migliore e fare qualcosa di concreto per Sarah. Aiutando Zoe a incastrare Jason Treffen sa che la memoria di Sarah sarà riscattata.

Zoe è un personaggio molto più tosto di Katy, che ha sofferto per colpa di Treffen e in seguito è riuscita a rialzarsi da sola, diventando una donna di successo, all'esterno forte e decisa, anche se internamente soffre e sente di essere ancora una ragazza costretta da un uomo potente a sottomettersi contro la sua volontà. Desidera vendicarsi ma non vuole esporsi, non vuole che gli altri scoprano e vedano la sua sofferenza; così facendo però non riuscirà a incastrare davvero Treffen, perché Hunter e i suoi amici non hanno abbastanza prove per incastrarlo. Solo la testimonianza di Zoe potrà davvero aiutarli nella loro vendetta. E Zoe dovrà capirlo il prima possibile.
"Il desiderio non è una debolezza, sai? So che ne sei convinta, ma non lo è. Vuoi che sia io a pregare? Che mi dimostri debole? Ve bene. Ti desidero. Ero dentro di te pochi momenti fa ma ti voglio di nuovo. E voglio che tu ammetta di desiderarmi non solo con il corpo, ma con la mente. Dimmi che mi vuoi."
Il terzo libro è dedicato ad Alex, giornalista famoso e amico di Sarah, Hunter e Austin dai tempi del college. Cresciuto nel Bronx, in una situazione familiare difficile, riesce comunque a studiare ad Harvard e a diventare giornalista. Però vuole fare il botto e il caso di Jason Treffen è quello che ci vuole. Adesso deve trovare il modo di farlo sapere al mondo. Quale migliore occasione del più famoso talk show americano, condotto dalla bellissima Chelsea Maxwell, nel quale lo stesso Jason Treffen comparirà per un intervista esclusiva? Alex è determinato a convincere la conduttrice ad appoggiarlo e ad aiutarlo a rovinare in diretta Treffen, ma non può rivelarle tutto, non sa se fidarsi completamente di lei e Chelsea è una donna molto determinata e non facile da conquistare. Sa che tra loro c'è una forte attrazione fisica ma lei non vuole abbandonarsi ad essa, non vuole lasciarsi andare. Alex invece vuole che lei lo faccia, che si fidi ci lui, che almeno ci provi come lui stesso sta cercando di fare, ma non è semplice.

Chelsea ha avuto un passato difficile: ha subito delle violenze da una persona che amava e non vuole che recapiti, non vuole essere di nuovo debole. Alex però la stuzzica, la intriga, si apre a lei rivelandole molte cose del suo passato aspettandosi che lei faccia altrettanto, ma la ragazza non vuole e non riesce. Vuole però scoprire perché é Alex vuole vendicarsi di Treffen e, capendo che la faccenda è molto seria, vuole scoprire la verità e diventare una brava giornalista, non la conduttrice che fa piangere star del cinema e altri personaggi celebri. Alex le sta dando questa opportunità ma non vuole aprirsi a lui, non vuole che lavoro e passione si mischino, non vuole rischiare. Ma così facendo non risolverà nulla; e il passato che pensava di aver dimenticato si ripresenta di nuovo e lei lo dovrà affrontare.
Non voleva farlo soffrire, ma non era sicura di poterlo evitare. Aveva fatto tante scelte sbagliate in vita sua. Ciascuna delle quali le aveva lasciato un segno profondo che le impediva di fidarsi e di amare. (...) Tuttavia quegli ultimi giorni erano stati meravigliosi. (...) Non ci avrebbe rinunciato con facilità. 
Quest'ultima parte è bella perché  i personaggi affrontano nuove situazioni e sfide: Alex deve convincere Chelsea a fidarsi di lui, altrimenti tutto il lavoro che Austin e Hunter hanno fatto sarà stato inutile, mentre Chelsea deve invece diventare più sicura di sé, più determinata e affrontare le sue paure: lo deve a se stessa e ad Alex.

Sono due personaggi molto simili, che devono giungere a compromessi per andare d'accordo e anche lasciarsi andare perché nessuno dei due vuole che l'altro lo controlli e lo comandi. Hanno una visione del sesso e dei rapporti amorosi molto simile ma pian piano cambieranno questa visione e capiranno che non c'è solo la passione, ma anche l'amore è importante e quello che provano l'uno per l'altra è qualcosa che non può essere dimenticato. 

In conclusione, l'intero libro è bello perché nonostante sia scritto da 6 mani, è unito, tutto è legato bene (tranne, come avevo accennato, in qualche punto di Scandalizzami e Spogliami) e la story line legata alla vendetta nei confronti di Treffen si incastra quasi alla perfezione con le tre singole storie d'amore: partono tutte da uno stesso centro, si diramano e si differenziano una dall'altra ma è come se alla fine fossero sempre e comunque legate (e il fatto che siano raccolte in un unico volume non è un caso e anzi l'ho molto apprezzata questa idea). Non è un romanzo perfetto: ci sono alcuni cliché del genere, alcune parti secondarie sarebbe stato bello se fossero state approfondite maggiormente (ad esempio il rapporto di Katy con suo fratello minore o la squadra di un liceo che Hunter deve allenare), il finale di Spogliami è abbastanza frettoloso...

Però nonostante questi difetti è un bel romanzo, intrigante e appassionante. Particolare per la sua struttura (diverse scrittrici che partendo da una trama comune ognuna si occupa di un protagonista e di un libro della serie) che finora avevo visto applicata solo con la serie Royal House of Shadows (pubblicata in BlueNocturne e che vede la partecipazione di Gena Showalter, Jill Moore, Jessica Andersen e Nalini Singh) e che mi era molto piaciuta. La Fifth Avenue rimane comunque un ottimo esempio di collaborazione tra diverse scrittrici che hanno ideato una bellissima storia che ti tiene incollata alle pagine e ti porta a scoprire il lato oscuro del potere e la potenza dell'amore, che può aiutare a dimenticare le brutte esperienze lanciandosi verso il futuro.



 



Ps. E' solo una mia impressione o il modello in copertina assomiglia a Jamie Dornan???


La serie Fifth Avenue si compone così:



  • Take me di Maisey Yates, Fifth Avenue #0.5 (Inedito in italia)
  • Voglio tutto di te: Vendicami (Avenge me) di Maisey Yates, Fifth Avenue #1, Scandalizzami (Scandalize me) di Caitin Crews, Fifth Avenue #2, Spogliami (Expose me) di Kate Hewitt, Fifth Avenue #3, Harlequin Mondadori

Se hai letto il libro commenta con la tua opinione, condividi questa recensione sui social e non dimenticarti di cliccare G+ !




4 commenti:

  1. Recensione molto esauriente...invoglia a leggere il libro.Bravissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille ^_^ se leggerai il libro passa a dirmi come l'hai trovato ;)

      Elimina
  2. E' già nella mia lista dei desideri. :D

    RispondiElimina

Lasciate un commento se vi è piaciuto e meno questo post :)